MicroStrategy si fa carico di più Bitcoin, partecipazioni BTC per un valore di oltre 750 milioni di dollari

Last Updated: October 12, 2023

La società di business intelligence e software MicroStrategy ha aggiunto altri 50 milioni di dollari di Bitcoin alla sua tesoreria, dandogli più di mezzo miliardo di dollari in BTC.

Il CEO Michael Saylor ha condiviso l’aggiornamento sulla sua personale maniglia di Twitter, annunciando che l’azienda ha acquisito altri 2.574 Bitcoin per 50 milioni di dollari. L’acquisizione di BTC è stata effettuata a un prezzo medio di 19.427 dollari per Bitcoin.

MicroStrategy ha acquistato circa 2.574 Bitcoin per 50,0 milioni di dollari in contanti, in conformità con la sua Treasury Reserve Policy, a un prezzo medio di circa 19.427 dollari per Bitcoin. Ora deteniamo circa 40.824 bitcoin.https://t.co/nwZcM9zAXZ

– Michael Saylor (@michael_saylor) 4 dicembre 2020
Secondo un deposito ufficiale presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, MicroStrategy detiene ora circa 40.824 Bitcoin. Il deposito afferma inoltre che le partecipazioni Bitcoin di MicroStrategy sono state “acquisite ad un prezzo di acquisto aggregato di 475 milioni di dollari”.

Le partecipazioni ora valgono più di 750 milioni di dollari

Nel mese di agosto la società si è fatta sentire per la decisione di destinare una parte considerevole del suo capitale direttamente alle partecipazioni Bitcoin. Il suo investimento iniziale di 250 milioni di dollari è stato effettuato dopo aver soddisfatto gli obblighi nei confronti degli azionisti, dando alla società 21.454 BTC per le sue partecipazioni di tesoreria.

All’epoca, Saylor ha indicato che l’investimento era guidato dalla convinzione della società che la Bitcoin è “un’affidabile riserva di valore e un’attraente attività d’investimento con un potenziale di apprezzamento a lungo termine più elevato rispetto al denaro contante”.

Forse più enfatica è stata l’insistenza di Saylor sul fatto che la Bitcoin era un investimento superiore alla detenzione di valuta estera e che la società aveva fatto della Bitcoin la sua principale partecipazione nella sua strategia di riserva di tesoreria.

MicroStrategy ha poi effettuato un’altra significativa acquisizione di Bitcoin nel settembre 2020, aggiungendo altri 16.796 Bitcoin aggiuntivi ad un prezzo di acquisto aggregato di 175 milioni di dollari.

La prima acquisizione di 21.454 BTC in agosto corrispondeva al prezzo di Bitcoin, che si aggirava intorno agli 11.700 dollari, mentre la seconda acquisizione di 16.796 BTC è stata effettuata quando il prezzo era sceso a circa 10.700 dollari.

Il totale combinato di queste due acquisizioni equivale a 38.250 BTC. Tenendo conto del prezzo attuale di Bitcoin a 18970 dollari al momento della pubblicazione, i due investimenti iniziali di MicroStrategy valgono ora circa 725 milioni di dollari.

Se si aggiungono gli ulteriori 50 milioni di dollari di acquisto di 2.574 BTC, le attuali partecipazioni di MicroStrategy valgono più di 750 milioni di dollari.

Author

Our Score
error: Content is protected !!